Torino, 1 mar. (LaPresse) – L’Eipr, ong con la quale collaborava Patrick Zaki, ha riferito che i suoi avvocati hanno appreso che è stata prorogata di altri 45 giorni la custodia cautelare in carcere dello studente di Bologna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata