Reggio Emilia, 27 feb. (LaPresse) – “Se aumentano i contagi, soprattutto nella fascia di popolazione di giovani e giovanissimi, cosa che accadeva molto meno nelle altre ondate, nei territori, ascoltando le Aziende Usl, e gli amministratori locali, come ho firmato giovedì l’ordinanza nella città metropolitana di Bologna dopo che i sindaci chiedevano una misura restrittiva per le scuole, siamo pronti a fare lo stesso anche negli altri territori”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, intervenendo questa mattina a Scandiano (Reggio Emilia), all’inaugurazione del nuovo vivaio cittadino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata