Milano, 26 feb. (LaPresse) – “Gli Stati Uniti non riconoscono e non riconosceranno mai la presunta annessione” della Crimea “da parte della Russia e saremo al fianco dell’Ucraina contro gli atti aggressivi” di Mosca. Lo ha detto il presidente Usa Joe Biden, secondo quanto riporta un comunicato diffuso dalla Casa Bianca, a sette anni dall’annessione della penisola da parte della Russia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata