Roma, 26 feb. (LaPresse) – “C’è una certa tendenza al peggioramento, c’è preoccupazione per l’evoluzione dell’epidemia e quindi bisogna tenere molto alta la guardia, e intervenire tempestivamente e anche duramente”. Così Gianni Rezza, direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, durante la conferenza stampa sull’analisi dei dati del monitoraggio regionale della Cabina di Regia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata