Napoli, 26 feb. (LaPresse) – “Stiamo cercando di reggere sulle terapie intensive e sulle degenze ordinarie. Se abbiamo 2mila positivi al giorno, rischiamo nel giro di 2 settimane la saturazione dei posti letto nelle terapie intensive oggi disponibili e la saturazione delle degenze ordinarie e sub intensive dei nostri ospedali”. L’allarme lo ha lanciato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, durante la consueta diretta Facebook del venerdì. “Non possiamo avere malati per terra – aggiunge De Luca – è evidente che se non viene frenata l’onda di contagio, devi chiudere altri reparti, quelli ordinari per accogliere pazienti o ampliare i posti delle terapie intensive. Noi vorremmo evitare di chiudere i reparti, perché non si muore solo di Covid, ma anche di problemi cardiologici e neurologici, abbiamo politraumatizzati e diabetici”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata