Roma, 26 feb. (LaPresse) – “E’ stato chiarito senza ombra di dubbio che la competenza a gestire la pandemia è una competenza esclusiva dello Stato, prevista dall’articolo 117 della Costituzione, di fronte al quale le Regioni devono astenersi dall’intervenire o possono intervenire nei limiti in cui lo Stato lo consenta. E anche laddove intervengono, devono rispettare il principio di leale collaborazione”. Lo ha detto il Presidente della Corte Costituzionale, Giancarlo Coraggio, nel corso di una intervista a ‘Titolo V’, in onda questa sera su Rai 3.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata