Roma, 26 feb. (LaPresse) – “Voglio porre l’accento sul nuovo acronimo del Ministero: MiTE. La mitezza è la virtù perduta che va recuperata e che indica il modo in cui intendiamo operare: puntare sulla forza degli argomenti e sulla consapevolezza della sfida ambientale e sociale, confrontandosi con grande apertura, avendo a cuore le future generazioni ”. Lo dice il ministro Roberto Cingolani dopo il Cdm che ha dato il via alla nascita del nuovo ministero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata