Milano, 25 feb. (LaPresse) – “Un anno fa esatto commentavamo con ritrovato ottimismo i risultati del 2019 affermando con orgoglio di aver superato tutti gli obiettivi prefissati e tornando a un seppur simbolico dividendo. Dopo solo pochi giorni, fra le prime aziende a farlo, tutte le nostre persone venivano invitate a lavorare da remoto a causa dell’esplosione della pandemia da Covid-19 che ha drammaticamente caratterizzato tutto il 2020 e, ancora oggi, affligge il mondo. Alla pandemia Saipem ha reagito con prontezza ed efficacia sia perché abituata ad affrontare emergenze e individuare pronte ed efficaci soluzioni alle stesse, sia perché, da tempo, attrezzata dal punto di vista organizzativo a gestire e comunicare le crisi”. Così l’amministratore delegato di Saipem, Stefano Cao, nella nota che presenta i risultati del 2020.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata