Roma, 18 feb. (LaPresse) – “I 15 senatori che hanno votato no alla fiducia saranno espulsi”. Lo annuncia il capo politico, Vito Crimi, in un post su Facebook. “Ieri al Senato il MoVimento 5 Stelle ha votato sì – spiega -. Non lo ha fatto a cuor leggero, è evidente. Ma lo ha fatto. Lo ha fatto con coerenza, nel rispetto dell’orientamento emerso in seguito all’ultima consultazione, dove la maggioranza dei nostri iscritti si è espressa a favore. E lo ha fatto con coraggio, assumendosi la responsabilità di una scelta che non guarda all’interesse esclusivo del MoVimento o al facile consenso, bensì agli interessi di tutti i cittadini italiani e della nostra comunità nazionale”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata