Milano, 18 feb. (LaPresse) – Italvolt, società fondata e guidata da Lars Carlstrom, industriale pioniere nel settore automotive con oltre 30 anni di esperienza, ha scelto l’area ex Olivetti di Scarmagno per la realizzazione della prima ‘Gigafactory’ in Italia, ovvero un impianto che sarà dedicato alla produzione e allo stoccaggio di batterie a ioni di litio per veicoli elettrici. Lo riferisce la società in una nota, spiegando che la prima fase del progetto, che prevede un investimento complessivo di circa 4 miliardi di euro, sarà completata entro la primavera 2024.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata