Roma, 18 feb. (LaPresse) – “Voglio ringraziare il presidente del Coni, Giovanni Malagò, dietro alle quinte ci è sempre stato vicino”. Lo dice a LaPresse Sandro Donati, allenatore di Alex Schwazer, commentando l’archiviazione del procedimento penale a carico dell’ex marciatore azzurro da parte del tribunale di Bolzano per ‘non aver commesso il fatto’. Il riferimento è alla presunta positività al doping emersa nel 2016, che aveva portato a una squalifica di otto anni per l’atleta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata