Milano, 18 feb. (LaPresse) – Il gruppo Campari chiude il 2020 con un utile netto rettificato di 202,1 milioni di euro, in calo del -24,4% a valore su base totale. Lo riferisce una nota, spiegando che l’utile netto di gruppo è stato di 187,9 milioni, in calo del -39,1% in valore, dopo rettifiche complessive negative di -14,2 milioni, di cui -90,1 milioni relativi a rettifiche operative negative, 1,4 milioni di rettifiche finanziarie positive, 19,4 euro milioni di rettifiche positive relative alla rimisurazione di passività per put option ed earn-out, oltre che €55,1 milioni di rettifiche fiscali positive.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata