Torino, 18 feb. (LaPresse) – “La Commissione Europea ha deciso di deferire la Germania alla Corte di Giustizia Europea per non aver rispettato i suoi obblighi ai sensi della Direttiva Habitat (Direttiva 92/43 / CEE) sulla conservazione degli habitat naturali e della fauna e flora selvatiche”. Lo si legge sul sito della Commissione che specifica che “ai sensi della direttiva, gli Stati membri devono designare zone speciali di conservazione (Sac) e stabilire obiettivi di conservazione specifici per sito e misure di conservazione corrispondenti per mantenere o ripristinare uno stato di conservazione favorevole delle specie e degli habitat in esse contenuti”. Secondo le ultime informazioni fornite dalle autorità, la “Germania continua a non designare un numero significativo di siti come Sac”. Inoltre, la Commissione ritiene che “gli obiettivi di conservazione fissati per i siti in Germania non siano sufficientemente quantificati, misurabili e soggetti a comunicazione”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata