Crotone, 17 feb. (LaPresse) – Gli investigatori della squadra mobile di Crotone, con il supporto dei colleghi di Bolzano, Catanzaro, Forlì, Lecce, Roma, Terni, Vibo Valentia nonché del reparto prevenzione crimine di Siderno e Vibo Valentia, del compartimento di polizia postale e delle comunicazioni e della polizia scientifica di Reggio Calabria, nell’ambito di un’articolata indagine coordinata dalla procura della Repubblica di Crotone, stanno procedendo a numerosi arresti e perquisizioni in tutta Italia nei confronti di decine di soggetti accusati di far parte di due associazioni dedite al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Tra i vari arrestati, ci sono anche avvocati, pubblici ufficiali e anche due appartenenti alla polizia di Stato della questura di Crotone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata