Roma, 17 feb. (LaPresse) – “Va studiata una revisione profonda dell’Irpef con il duplice obiettivo di semplificare e razionalizzare la struttura del prelievo, riducendo gradualmente il carico fiscale e preservando la progressività. Funzionale al perseguimento di questi ambiziosi obiettivi sarà anche un rinnovato e rafforzato impegno nell’azione di contrasto all’evasione fiscale”. Così il presidente del Consiglio Mario Draghi nelle comunicazioni programmatiche al Senato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata