Roma, 15 feb. (LaPresse) – “Il 1 marzo partirà la campagna vaccinale con i medici di medicina generale, per noi è un punto straordinario. Hanno firmato tutte le sigle dei medici, quindi tutti i 4mila medici saranno impegnati. Partiremo con il vaccino Astrazeneca dalla classe di età 1966, faremo due classi al mese. Se avessimo più dosi a disposizione, le popolazioni interessate sarebbero superiori a quelle attuali”. Così l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, durante l’inaugurazione del Centro Vaccinazione Anticovid presso l’Auditorium Parco della Musica, a Roma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata