Milano, 15 feb. (LaPresse) – Sgomento, delusione e preoccupazione del mondo dei maestri di sci dopo lo stop alla riapertura degli impianti sciistici. Così in una nota l’Associazione maestri sci italiani in merito all’ordinanza del ministro Roberto Speranza. “La decisione del ministro delle salute per tempistica e modalità ci lascia esterrefatti”, commenta il presidente Amsi nazionale Maurizio Bonelli che, insieme al Collegio maestri di sci italiani denuncia “la completa mancanza di rispetto delle istituzioni verso la nostra categoria e al mondo della montagna in generale”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata