Washington (Usa), 14 feb. (LaPresse/AP) – “Le accuse contro Trump “non sono in discussione” e l’attacco dimostra che “la democrazia e’ fragile, ognuno di noi ha un dovere e una responsabilità come americani, e soprattutto come leader, per difendere la verità e sconfiggere le bugie”. Così il preisdente Usa, Joe Biden, dopo l’assoluzione di Donald Trump nel processo per l’assalto al Congresso del 6 gennaio, “È un compito che dobbiamo intraprendere insieme. Come gli Stati Uniti d’America”, ha detto Biden.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata