Roma, 14 feb. (LaPresse) – “Le scuole dell’ obbligo sono già in presenza, per i più grandi dobbiamo vedere come sta andando la pandemia, biosgna evitare una terza ondata e bisogna essere molto cauti, ma tutti stiamo lavorando perché la scuola possa tornare in presenza quanto prima”. Così il neo ministro all’Istruzione Patrizio Bianchi, 68 anni, economista già rettore dell’Università di Ferrara, in un’intervista al Gr1 Rai.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata