Roma, 13 feb. (LaPresse) – “Chiedevamo da tempo un ministero del Turismo e devo dire onestamente che non ci speravamo quasi più. E’ una bella sorpresa che leggiamo come presa di consapevolezza del nostro settore, quello più colpito dalla pandemia”. Lo dice conversando con LaPresse la presidente di Federturismo Confindustria Marina Lalli

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata