Venezia, 12 feb. (LaPresse) – “La Regione Veneto ha inviato ad Aifa (Agenzia italiana del farmaco, ndr) il 4 febbraio una nota con cui chiede l’autorizzazione a negoziare, acquistare e importare vaccini per 4 milioni di dosi di vaccini autorizzati Ema, ma ad oggi non abbiamo ancora ricevuto nessuna risposta”. Lo ha reso noto il direttore regionale della Sanità del Veneto, Luciano Flor. “Siamo a uno stato abbastanza avanzato per chiudere questi tipi di fornitura ma, nel rispetto della legge dello Stato, abbiamo subordinato la possibilità di procedere alle autorizzazioni necessarie. Qualora arrivassero, potremmo poi avere i vaccini in tempi inferiori al mese”, ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata