Torino, 12 feb. (LaPresse) – Ancora un argento per l’Italia, ancora un argento per Michela Moioli – in coppia con Lorenzo Sommariva – nella gara a squadre ai Mondiali di snowboardcross di Idre Fjall. Esattamente come due anni fa a Solitude, quando Michela era in coppia con Omar Visintin. Si tratta della sesta medaglia mondiale della carriera per la Moioli (la prima per Sommariva), che ha sfiorato l’oro, per essere poi battuta nell’ultimo dragon beck dall’australiana Belle Brockhoff. La finale di Sommariva e Moioli era partita già con il piede giusto, con l’azzurro che era riuscito a mantenere con i denti la seconda posizione. Poi l’azzurra ha recuperato subito il gap fino a passare in testa e a condurre per buona parte della pista, fino, appunto al sorpasso finale dell’australiana. L’altra coppia azzurra in gara, composta da Omar Visintin e Raffaella Brutto, ha chiuso al sesto posto. L’Italia comunque porta a casa due argenti dal Mondiale di snowboardcross di Idre Fjall: un bilancio assolutamente positivo per la Nazionale guidata dal ds Cesare Pisoni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata