Milano, 12 feb. (LaPresse) – L’Inps accelera sulle autorizzazioni alle aziende e i pagamenti diretti ai lavoratori della cassa integrazione Covid-19, giunti rispettivamente al 98% e al 99,1% delle domande presentate. E’ quanto spiega l’ente di previdenza in una nota. L’istituto ha garantito dall’inizio dell’emergenza sanitaria pagamenti diretti a oltre 3,6 milioni di lavoratori e pagamenti a conguaglio su anticipo delle aziende per 3,4 milioni di lavoratori, per un totale di quasi 29 milioni di integrazioni mensili su oltre 4 miliardi di ore autorizzate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata