Milano, 12 feb. (LaPresse) – “Oggi l’imposta principale del nostro ordinamento – l’Irpef – è, di fatto, una creatura giuridica degna del bisturi del Dr. Frankenstein: parti estranee e incoerenti, tenute l’una all’altra dal filo ideale di tassare il reddito personale. Su questa creatura servono interventi chirurgici di miglioramento”. Lo ha detto Emanuele Orsini Vicepresidente di Confindustria per il Credito, la Finanza e il Fisco, alla Audizione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla riforma dell’imposta sul reddito delle persone fisiche e altri aspetti del sistema tributario.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata