Catania, 12 feb. (LaPresse) – La procura distrettuale e la procura per i minorenni di Catania hanno disposto numerose perquisizioni e sequestri, eseguiti dalla polizia postale e delle comunicazioni, nei confronti di soggetti indagati a vario titolo per divulgazione di pornografia minorile ed istigazione ad atti di pedofilia. Al momento sono 25 le persone sottoposte ad indagini, di cui 15 minorenni, residenti nella provincia di Catania e di età compresa tra i 14 e i 25 anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata