Pechino (Cina), 11 feb. (LaPresse/AP) – Il presidente cinese Xi Jinping nella prima chiamata ricevuta dal presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha ribadito che le questioni relative a Taiwan, Hong Kong e Xinjiang sono affari interni della Cina e riguardano la sovranità cinese. Il leader di Pechino ha avvertito: “Gli Stati Uniti dovrebbero rispettare gli interessi fondamentali della Cina e agire con cautela”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata