Milano, 11 feb. (LaPresse) – Il Tesoro ha venduto tutti i 9 miliardi di euro di Btp a 3, 7 e 20 anni offerti nell’asta odierna. I rendimenti dei titoli registrano un calo rispetto ai collocamenti precedenti. In particolare via XX Settembre ha collocato 3 mliardi di Btp a 3 anni (scadenza 15 gennaio 2024) pagando un tasso negativo di -0,33% (nella precedente asta di gennaio -0,23%) con una domanda di 1,66 volte l’offerta. La seconda tranche offerta di Btp a 7 anni (scadenza 15 marzo 2028) ha visto collocati 4 miliardi di titoli con un tasso di -0,18% (rispetto a -0,30% del collocamento di gennaio) con un rapporto di copertura di 1,47. Infine il Tesoro ha collocato 2 miliardi di Btp a 20 anni (scadenza 1 marzo 2041) pagando un tasso dell’1,14%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata