Roma, 11 feb. (LaPresse) – “Non mi vedo discutere (con Draghi) di condono, saldo e stralcio”, quindi “per il momento” meglio accantonare questi temi, anche se “chiaramente se c’erano italiani in crisi prima del Covid, figuriamoci dopo”. Così il segretario della Lega, Matteo Salvini, durante la registrazione della puntata di ‘Porta a porta’ che andrà in onda stasera, su Rai1. Sul fisco “il professor Draghi ha detto che in emergenza e dopo un’emergenza bisogna agire in condizioni conseguenti: il tema non è il condono”, ha detto Salvini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata