Città del Vaticano, 10 feb. (LaPresse) – Nell’inchiesta sugli abusi nel preseminario San Pio X in Vaticano, istituto che recluta i ‘chierichetti del Papa’, spunta una lettera di denuncia, scritta dalla presunta vittima, L.G., a Papa Francesco datata 9 giugno 2017. La missiva è stata citata in udienza, insieme ad altre lettere inviate al cardinale Comastri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata