Milano, 10 feb. (LaPresse) – L’Agenzia europea del farmaco sta sviluppando una guida per i produttori che pianificano modifiche ai vaccini COVID-19 esistenti per affrontare le nuove varianti di virus. L’Ema ha chiesto a tutti gli sviluppatori di vaccini di indagare se il loro farmaco può offrire protezione contro eventuali nuove varianti, ad es. quella identificata nel Regno Unito, in Sud Africa e Brasile, e di presentare dati pertinenti. L’Ema pubblicherà a breve un documento di riflessione che definirà i dati e gli studi necessari per supportare gli adattamenti dei vaccini esistenti alle mutazioni attuali o future di SARS-CoV-2 nell’Unione europea.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata