Milano, 9 feb. (LaPresse) – Huawei sta sollecitando l’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden a stabilire una politica più aperta nei confronti delle aziende cinesi, ha affermato il fondatore e amministratore delegato Ren Zhengfei, citato dal South China Morning Post. Il più grande fornitore di apparecchiature di telecomunicazione al mondo e il produttore di smartphone più venduto in Cina spera di evitare di essere trascinato dalla geopolitica, ha detto Ren, 76 anni, nella sua prima intervista pubblica da quando Biden è entrato in carica il mese scorso. “La nostra azienda non ha l’energia per essere coinvolta in questo vortice politico. Ci sforziamo di realizzare buoni prodotti”, ha detto, “Ci auguriamo che il governo degli Stati Uniti possa avere una politica più aperta a vantaggio delle società americane e dello sviluppo dell’economia statunitense”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata