Roma, 9 feb. (LaPresse) – “Abbiamo condiviso la necessità che si difenda l’interesse italiano con spirito europeo. No quindi all’austerità, una sensibilità che credo sia condivisa “. Così Matteo Salvini, leader della Lega, al termine dell’incontro con l’ex presidente della Bce.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata