Milano, 9 feb. (LaPresse) – “Io ministro? Se mi si chiede di far parte di una squadra, io per carattere la partita me la gioco, non sto in panchina a guardare gli altri quello che fanno e a criticare se qualcosa non funziona. L’ho dimostrato quando ho fatto per un anno il ministro dell’Interno, con i processi che ho sulle mie spalle. Se mi venisse chiesto di dare il mio contributo, sicuramente non mi tirerei indietro, in base alle mie competenze. Se serve, la Lega c’è”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, nel corso della puntata di ‘Fuori dal coro’, su Rete4, in onda stasera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata