Milano, 9 feb. (LaPresse) – I depositi del settore privato sono cresciuti dell’11,1 per cento a dicembre sui dodici mesi (contro l’8,7 in novembre). Lo riferisce la Banca d’Italia, spiegando che la raccolta obbligazionaria è diminuita del 7,6 per cento sullo stesso periodo dell’anno precedente (-9,0 in novembre). Le sofferenze sono diminuite del 19,5 per cento sui dodici mesi (in novembre la riduzione era stata dell’11,9 per cento); la variazione può risentire dell’effetto di operazioni di cartolarizzazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata