Città del Vaticano, 8 feb. (LaPresse) – “Assistiamo a una sorta di ‘catastrofe educativa’, davanti alla quale non si può rimanere inerti, per il bene delle future generazioni e dell’intera società”. Così Papa Francesco ricevendo in udienza i membri del corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede per la presentazione degli auguri per il nuovo anno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata