Canberra (Australia), 8 feb. (LaPresse/AP) – L’Australia ha chiesto alla Birmania il rilascio immediato di un consigliere australiano del governo di Aung San Suu Kyi che è stato arrestato dopo il golpe militare. Il consigliere per la politica economica Sean Turnell ha riferito agli amici tramite i social media che era stato arrestato. Negli ultimi giorni non era raggiungibile. “Abbiamo chiesto il rilascio immediato del cittadino australiano Sean Turnell”, ha detto la ministra degli Esteri Marise Payne. L’ambasciata australiana in Myanmar ha fornito a Turnell “ampio supporto durante questo calvario” ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata