Milano, 7 feb. (LaPresse) – Ferrari N.V. continua a investire per rafforzare il suo sistema di welfare aziendale, riconoscendo e valorizzando il contributo delle proprie persone anche in un anno complesso per la pandemia da Covid-19. In una nota Ferrari informa di aver “condiviso con le organizzazioni sindacali italiane firmatarie dell’accordo sul Premio di competitività, basato su indicatori di performance aziendale, un’integrazione del Premio per il 2020 pari a 2.100 euro lordi con erogazione prevista per il prossimo mese di aprile, che porta il valore complessivo conseguibile da ogni dipendente a 7.526,14 euro lordi”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata