Milano, 6 feb. (LaPresse) – “I provvedimenti di sostegno a famiglie e imprese restano indispensabili. La protezione dei lavoratori e delle aziende sane va conciliata con l’esigenza di non impedire la fisiologica riallocazione delle risorse verso imprese e settori con più opportunità di crescita”. Lo ha detto il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, parlando al ventisettesimo congresso Assiom Forex. “Superata l’emergenza, le misure dovranno costituire un ponte verso la realizzazione di riforme e investimenti per ritrovare la via dello sviluppo, sfruttando l’opportunità offerta dalla risposta venuta dall’Unione europea e affrontando i problemi strutturali che lo frenano nell’ambito di una strategia comune, che ha al centro le sfide della sostenibilità ambientale e della transizione digitale”, ha proseguito il governatore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata