Milano, 5 feb. (LaPresse) – Con riferimento all’offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria avente ad oggetto le azioni ordinarie della Banca Piccolo Credito Valtellinese (Creval) annunciata al mercato in data 23 novembre 2020 da parte di Crédit Agricole Italia – mediante comunicato ai sensi dell’articolo 102, comma 1, del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n 58 – Crédit Agricole rende noto che in data odierna la Commissione europea ha autorizzato l’operazione di concentrazione fra i gruppi bancari dell’offerente e del CreVal. Lo riferisce una nota, spiegando che alla luce di tale decisione della Commissione europea, l’offerente comunica che la condizione Antitrust si è già avverata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata