Milano, 5 feb. (LaPresse) – “Regione Lombardia auspica che nell’ambito delle categorie dei servizi essenziali le altre Regioni e il Governo concordino per l’inserimento dei tassisti, come tutti gli operatori del trasporto pubblico locale, nelle priorità della campagna vaccinale che partirà immediatamente dopo quella riservata agli anziani over 80”. La vicepresidente e assessore al Welfare, Letizia Moratti, ha confermato agli Stati generali del patto per lo sviluppo “l’attenzione – si legge in una nota – a diverse categorie di servizi essenziali come il personale del trasporto pubblico locale, tassisti compresi, addetti del tribunale, forze dell’ordine, personale docente e non docente delle scuole.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata