Torino, 4 feb. (LaPresse) – “Siamo felicissimi perché questo via libera vuol dire non fermare la musica e, nel totale rispetto delle regole, dare agli italiani uno spettacolo importante e bellissimo. Il Festival di Sanremo ci appartiene e, anche in un anno difficile come questo, è importante che questa festa possa essere, con le dovute accortezze, nelle case degli italiani”. Così Amadeus commenta al Tg1 il via libera del Cts al protocollo stilato dalla Rai per il Festival di Sanremo in epoca Covid-19. Con Fiorello, aggiunge il direttore artistico, “ci siamo visti stamattina, questo pomeriggio abbiamo avuto la notizia. Secondo me, lui è già a Sanremo”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata