Milano, 4 feb. (LaPresse) – “Per indebita pubblicazione delle chat da parte del Csm ricorrerò anche al Garante della privacy”. Così in una nota l’ex presidente dell’Anm, Luca Palamara.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata