Pechino (Cina), 3 feb. (LaPresse/AP) – La Cina ha annunciato mercoledì un piano per fornire 10 milioni di dosi di vaccino contro il coronavirus alle nazioni in via di sviluppo attraverso l’iniziativa globale Covax. Il portavoce del ministero degli Esteri Wang Wenbin ha detto che la Cina sta rispondendo a una richiesta dell’Organizzazione mondiale della sanità mentre i paesi in via di sviluppo cercano di colmare le carenze previste per marzo. Wang l’ha definita un’importante decisione politica della Cina per garantire una distribuzione equa dei vaccini e promuovere la cooperazione internazionale negli sforzi contro la pandemia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata