Milano, 3 feb. (LaPresse) – “Non abbiamo pregiudizi sui nomi. Vogliamo ragionare di piano vaccinale serio, di taglio di tasse e burocrazia, di scuola, di rottamazione di cartelle, di cantieri da aprire, ovviamente con la prospettiva del voto”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, a Omnibus su La7.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata