Milano, 2 feb. (LaPresse) – Sul vaccino di AstraZeneca, “ieri ho scritto al direttore generale di Aifa chiedendogli di rivedere il limite dei 55 anni, che peraltro è suggerito e non è obbligatorio e, quindi, portarlo in linea, ad esempio, con la Germania a 65 anni”. Lo ha detto il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, a ‘I fatti vostri’ su Rai2.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata