Milano, 1 feb. (LaPresse) – “In relazione ad alcuni articoli apparsi sulla stampa in merito alle forniture di banchi con sedute attrezzate di tipo innovativo, gli uffici del Commissario straordinario precisano che i banchi forniti sono ovviamente certificati e che non viene mai chiesto ai dirigenti scolastici di certificare i banchi stessi, ma unicamente di siglare un documento di regolare ricezione della fornitura con il relativo verbale di collaudo. Ciò al fine di attestare che le forniture richieste siano state consegnate e siano conformi a quanto richiesto”. Lo riporta una nota dell’ufficio stampa del commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri. “Si ricorda, poi, che sin dall’inizio della fase emergenziale la struttura commissariale è stata e continua a essere a completa disposizione delle scuole per dare direttamente ai destinatari tutte le delucidazioni necessarie a risolvere eventuali problemi nelle forniture e nella gestione della relativa documentazione”, conclude la nota.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata