Tra gli ospiti di Luana Ravegnini nella puntata di sabato 4 dicembre il professor Romolo Appolloni, primario del Sant'Eugenio di Roma e Sandro Ardizzone, direttore responsabile di gastroenterologia dell’Ospedale Sacco di Milano

‘Check-Up’, il programma di informazione medica di Rai2 condotto da Luana Ravegnini, nella puntata in onda sabato 4 dicembre alle 11.15, si occuperà di cataratta: si tratta dell’opacizzazione del cristallino che si trova all’interno dell’occhio. È un fenomeno legato all’invecchiamento: progressivamente, il cristallino opacizzato riduce la quantità di luce che passa negli occhi e la visione diventa annebbiata. In studio ne parlerà il professor Romolo Appolloni, primario oculista dell’ospedale Sant’Eugenio-CTO di Roma. In collegamento dall’ospedale, verrà eseguito un intervento di sostituzione del cristallino, che consentirà il completo recupero della vista del paziente anziano trattato, e come sempre in studio, grazie alla grafica 3D, Luana Ravegnini mostrerà le principali fasi dell’operazione con l’aiuto del professor Appolloni.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Luana Ravegnini (@luanaravegniniofficial)

Ci sarà anche un focus su una malattia fortemente invalidante, la malattia di Crohn, che colpisce l’intestino provocando gravi conseguenze a causa dell’infiammazione di origine autoimmune. Le innovazioni sulle cure, e le nuove terapie più aggiornate saranno spiegate dal professor Sandro Ardizzone, direttore responsabile di gastroenterologia dell’Ospedale Sacco di Milano. Come di consueto, nella trasmissione non mancheranno i filmati che raccontano le testimonianze umane, mentre i giovani medici specializzandi in studio apriranno una finestra sul mondo della attualità medica. Infine, un nutrizionista fornirà al pubblico dei telespettatori i suggerimenti più mirati su quali sono i cibi consigliati e quali quelli da evitare in relazione ai temi affrontati in trasmissione. Ospite della puntata, il cantante Memo Remigi, che racconterà come si prende cura della propria salute.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata