Il leader del Carroccio: "Potremmo dire che tutta la legge non ci va e il Parlamento la affossa"

(LaPresse) – “Mettersi d’accordo su quello che unisce, tirare fuori dal tavolo quello che divide. se così è si può votare velocemente al Senato”. Così il leader della Lega Salvini sul ddl Zan. “Se il no la sospensiva passa per un voto, vuol dire la legge che va sotto” ha aggiunto . “Noi potremmo dire che la legge tutta non ci va e la affossiamo, e il Parlamento la affossa perchè i numeri dicono questo. Nessuno trabochetto dalla Lega”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata