Trump apre all'avvicendamento ma promette battaglia legale

Il governo federale, tramite una lettera di Emil Murphy, capo del General Administration Service, ha riconosciuto formalmente Joe Biden come chiaro vincitore delle presidenziali avviando così formalmente la transizione del potere dal presidente Trump. Il tycoon ha però è rifiutato di concedere la vittoria all’avversario e promesso di continuare a combattere in tribunale contro presunti brogli. Intanto Biden forma la squadra di Governo: Janet Yellen al tesoro, prima donna in 231 anni. La National intelligence a Avril Haines, a dirigere il ministero dell’Interno il cubano-americano Mayorkas, primo ispanico immigrato a dirigere la Homeland security.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata