Il killer probabilmente era stato redarguito per non aver indossato la mascherina

(LaPresse) Una cassiera di un supermercato di Decatur, nello Stato americano della Georgia, è stata uccisa e altre tre persone sono rimaste ferite in una sparatoria seguita a una discussione scoppiata, a quanto pare, per questioni legate alla mascherina anti-Covid. Ad aprire il fuoco un uomo di 30 anni, Victor Lee Tucker. Lo sceriffo della Contea di DeKalb, Melody Maddox, ha spiegato che la sparatoria è avvenuta al Big Bear Supermarket mentre all’interno si trovavano diverse persone. Il killer, probabilmente dopo essere stato redarguito per non aver indossato la mascherina, è uscito dal supermercato senza fare acquisti, ma è tornato subito dopo armato, aprendo il fuoco sui presenti. Un ex riservista, impiegato part-time come addetto alla sicurezza nel negozio, ha avuto uno scontro a fuoco con il sospettato ed entrambi sono rimasti feriti. Gli agenti del dipartimento di polizia della Contea di DeKalb hanno arrestato Tucker mentre stava tentando di strisciare fuori dalla porta d’ingresso del supermercato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata